Estudando Línguas e Temas Diversos

Visite o Canal Estudando Línguas e Temas Diversos (Powered Leco) e assista nossas videoaulas


Estudando a Língua Italiana

sábado, 3 de março de 2012

L'articolo


Si distingue soprattutto tra due tipi: indeterminativi e determinativi. I primi servono ad indicare un elemento generico di un insieme, i secondi ad indicare un elemento specifico di un insieme. Gli indeterminativi hanno inoltre la proprietà di introdurre un'informazione nuova (ho visto un cerbiatto), mentre quelli determinativi ne indicano una già data (purtroppo il cerbiatto è già sparito).


Articolo indeterminativo
  • maschile singolare: un, uno (davanti a parole che iniziano per z, gn, x, ps o s impura, cioè s seguita da una consonante)
  • femminile singolare: una, un' (davanti a parole che iniziano per vocale)
Non esiste una forma plurale vera e propria; per essa si ricorre all'articolo partitivo maschile (degli) o femminile (delle).
Articolo determinativo
  • maschile singolare: il, lo (davanti a parole che iniziano per z, gn, x, pn, ps, o s impura; eliso in l' davanti a parole che iniziano per vocale)[2]
  • femminile singolare: la (eliso in l' davanti a parole che iniziano per vocale)
  • maschile plurale: i, gli (davanti a parole che iniziano per z,x, gn, ps, s impura o vocale)
  • femminile plurale: le
L'elisione di gli davanti a parola che inizia per i, e di le davanti a parola che inizi per e ("gl'individui", "l'erbe") è ormai considerata arcaica. Viceversa, nel linguaggio burocratico e in genere in quello letterario si tende a non elidere la davanti a vocale: "la espressione".
La scelta dell'articolo è effettuata in base al suono iniziale del nome della parola immediatamente successiva, anche se questa non è il sostantivo cui si riferisce, ma un'altra parte del discorso. La varietà di forme di articoli in italiano è data dalle caratteristiche di questa lingua, che più di altre tende ad evitare il formarsi di gruppi consonantici e vocalici, per preferire invece una struttura alternata (consonante-vocale-consonante).
Alcuni esempi:
la nostra amica
l'amica
il bello specchio
lo specchio
lo strano comportamento
il comportamento
i piccoli gnomi
gli gnomi
gli stessi problemi
i problemi
uno stupido inconveniente
un inconveniente
il quasi spento zolfo
lo (spento) zolfo
il suo zaino
lo zaino
Alle diverse forme di articolo determinativo corrispondono altrettante varianti dell'aggettivo dimostrativo quello: quello specchio, quel comportamento, eccetera

Nenhum comentário:

Postar um comentário

Estudando Línguas e Temas Diversos

Novidades Aulaitaliano.myht.org

Grammaire italienne

Google+ Followers